STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
la troia della sorella del mio amico...LA PALESTRALA MIA PRIMA VOLTA CON DUE GEMMELLEIL GIORNO DEL MATRIMONIO DI MIRELLA 2 (SIGNORA BEATRICE)Lei si è vendicata della mia ex/2il culo e i sui fruttiil culo di Simonamia moglie e l'elettricista
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

l'amica della zia
Ciao sono un ragazzo di 19 anni alto fisico da calciatore occhi verdi e capelli mori.
Era estate e mia zia che viveva da sola mi chiese se volevo trascorrere qualche giorno a casa sua , io accettai anche perché la zia abitava sulla costa romagnola , e potevo approfittarne per andare al mare.

Un lunedì pomeriggio mi chiede di andare a casa della sua amica Patrizia a restituirle una video-cassetta.
Patrizia è una signora sui quarant’anni, con una quinta di seno,non magrissima e con un culo che parla da solo e non è sposata e non ha figli; io era anni che vedendola mi chiudevo in bagno ed incominciavo a masturbarmi.
Allora prendo la bici e vado a casa di Patrizia, appena arrivato suono alla porta e lei mi viene ad aprire con un vestito cortissimo che lascia intravedere tutto anche il suo perizoma nero.
Appena la vedo mi viene subito un’erezione, che patrizia nota subito ed inizia a fissare.
- ciao accomodati pure, gradisci qualcosa da bere-
- no grazie vado di fretta, sono venuto per restituirti la video-cassetta della zia-

-vedo che sei cresciuto molto e non solo in altezza…..-

A questa affermazione divento subito rosso, lei se ne accorge e si avvicina a me, sono sempre più arrapato,il mio cazzo ormai è durissimo

-sei fidanzato?-
-non ancora-
-Quindi non hai mai fatto sesso?-
-no ancora no, ma mi piacerebbe iniziare al più presto.-

A queste parole mi si avvicina e mi sussurra ad un’ orecchio

:-vorrei sverginarti posso?-

Io rimango immobile e lei prende la mia mazza di 18cm in mano e inizia a masturbarmi, poi se la mette in bocca e inizia a farmi un pompino; è bravissima la puttana.
Mentre mi sta spompinando le vengo in bocca e lei inizia a succhiare tutto il mio sperma, sto godendo da matti, finito di farmi il pompino, si mette davanti a me alla pecorina

:-ora fammi godere!!-

La prendo e incomincio a metterglielo nella fica, lei inizia ad ululare di piacere, il mio cazzo la sta penetrando le dico che sto per venire, allora prende il mio cazzo in mano si gira, se lo mette tra le sue tettone ed inizia a farmi un bocchino ed una spagnola contemporaneamente realizzando uno dei miei sogni erotici, dopo qualche istante vengo e lei succhia tutto senza sprecarne una goccia del mio sperma.
Alla fine ci sdraiamo a terra e con il sorriso sulle labbra mi dice

:-sei contento che sia stata io a sverginarti?-
:-grazie Patrizia sei stata fantastica-

Da quel pomeriggio io sono andato a vivere a casa di mia zia e ogni giorno incontro Patrizia per una scopata fantastica.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 190): 6.25 Commenti (7)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10